Scarica da qui i moduli per contribuzione, anticipazione, riscatti, trasferimenti ...

Dopo il pensionamento

L’iscritto a Fondoposte può richiedere la prestazione di previdenza complementare al ricorrere di due condizioni: la maturazione dei requisiti per l’accesso alla pensione obbligatoria e almeno cinque anni di contribuzione a forme di previdenza complementare.
La prestazione potrà essere richiesta dall’aderente sia in forma di rendita vitalizia che in forma di capitale.

Capitale
L’iscritto avrà il diritto di ricevere sotto forma di capitale fino al 50% del montante maturato, mentre la restante parte dovrà essere convertita in rendita.

Si potrà ricevere il 100% in capitale solo quando la posizione accumulata non raggiungerà livelli sufficienti per generare una rendita abbastanza elevata. Più precisamente, quando convertendo il 70% del montante finale in rendita si ottiene una rendita annua inferiore al 50% del valore dell'assegno sociale (per il 2016 l’importo annuo è pari a € 5.824,91).

Tabella esemplificativa dei limiti entro i quali è possibile chiedere la liquidazione del montante interamente in capitale:

 

Età

Donna

Uomo

Età

Donna

Uomo

60

€ 121.425,65

€ 102.121,89

68

€ 89.682,71

€ 72.770,44

61

€ 117.423,02

€ 98.353,54

69

€ 85.779,52

€ 69.269,13

62

€ 113.427,93

€ 94.607,53

70

€ 81.894,50

€ 65.816,41

63

€ 109.441,83

€ 90.885,56

71

€ 78.031,70

€ 62.417,86

64

€ 105.463,74

€ 87.192,46

72

€ 74.196,63

€ 59.080,00

65

€ 101.496,60

€ 83.532,09

73

€ 70.393,02

€ 55.807,95

66

€ 97.544,19

€ 79.906,47

74

€ 66.625,83

€ 52.607,19

67

€ 93.605,03

€ 76.318,40

75

€ 62.901,96

€ 49.485,60

 

 

Rendita
L’iscritto a Fondoposte avrà diritto, al momento del pensionamento e per tutta la durata della vita ad una rendita, rappresentata da una somma calcolata in base al capitale accumulato e all’ età.

Ma come si fa a calcolare l’entità di tale somma, partendo da questi due dati?
La ‘trasformazione’ del capitale in una rendita avviene applicando i cosiddetti ‘coefficienti di conversione’ che tengono conto dell’andamento demografico della popolazione italiana e sono differenziati per età e per sesso.
Maggiori saranno il capitale accumulato e/o l’età al pensionamento, maggiore sarà l’importo della pensione complementare.
Per l'erogazione delle rendite Fondoposte ha stipulato una Convenzione Assicurativa con due delle più grandi Compagnie italiane (Unipol Assicurazioni S.p.A. e Assicurazioni Generali S.p.A., in raggruppamento temporaneo d'impresa con  INA Assitalia S.p.A.).
Le diverse opzioni di rendita sono:

  • Rendita Vitalizia semplice
  • Rendita reversibile
  • Rendita certa per 5 o 10 anni e successivamente vitalizia
  • Rendita con restituzione del capitale residuo
  • Rendita con raddoppio dell’importo in caso di perdita dell’autosufficienza

AREA RISERVATA ISCRITTI